martedì , 20 Ottobre 2020

Bandiera Verde Pediatrica

Tortoreto, conferma per la Bandiera Verde: icona del turismo familiare

L’anticipazione della consegna ufficiale del vessillo è stata a fine marzo 2019.

L’ideatore dell’iniziativa è il pediatra Italo Farnetani (ordinario alla Libera università degli Studi di scienze umane e tecnologiche di Malta), che ha sottolineato “come nell’elenco delle Bandiere verdi 2019 non possa mancare Tortoreto”.

Le regole restano sempre quelle delle scorse edizioni: acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l’aperitivo e ristoranti per i grandi.

Proprio il prof. Farnetani ha spiegato, nella conferenza organizzata dal Sindaco di Montesilvano Francesco Maragno, come i pediatri abbiano chiaramente indicato che ai bambini il mare è necessario per una crescita sana e pertanto hanno individuato le caratteristiche delle spiagge più adatte all’infanzia.

Il vessillo per Tortoreto si aggiunge così alla bandiera gialla dei comuni ciclabili, già assegnata anche per il 2019, ma anche ai vessilli FEE della Bandiera Blu, ottenuta per 22 anni, e delle Spighe Verdi, ottenuta anch’essa per la prima volta nel 2018.